Oui, c’est moi…

Tag

,

“…Sono uno di quelli che per capire le cose ha assolutamente bisogno di scriverle…” tratto da “Norwegian Wood” di Haruki Murakami.

Già… Mi ritrovo molto in queste parole. Ho sempre visto la scrittura come un mezzo davvero utile per capirci qualcosa. Molte persone preferiscono parlare, io scrivo. Scrivo quando ho un problema da risolvere, di qualsiasi natura esso sia, scrivo quando ho bisogno di vuotare il sacco, scrivo quando ho mille pensieri confusi in testa che si accavallano tra di loro, si intrecciano e sembrano non darmi tregua, scrivo quando sono felice, scrivo per comunicare qualcosa a qualcuno. Scrivo.

Non è la prima volta che apro un blog. Ho avuto il mio diario segreto da bambina, il mio primo “diario on line” da adolescente e il blog da ragazza.

Ora sono una donna. Vivo sola, ho la mia indipendenza, il mio lavoro, la mia vita sociale e un nuovo blog. Non so ancora esattamente di cosa parlerà, in quanto per me la scrittura è veramente qualcosa di ampio.

Ho solo voglia di scrivere e dove non arrivano le parole, arrivano le lettere… Nero su bianco, impresse.

Ah dimenticavo. Scrivo per dimenticare. Come? Non si diceva così? Era bere? Beh… volendo posso aggiungerci un bel calice di vino bianco, ma intendevo dire proprio quello che ho scritto.

Detto questo…

26 gennaio 2015: ben arrivato caro blog.

Annunci